HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Chiesa > notizia del 2013-03-15 18:41:13
A+ A- Stampa articolo



Visita a sorpresa di Papa Francesco nella clinica Pio XI per salutare il cardinale Mejía



Visita a sorpresa di Papa Francesco nella clinica romana Pio XI. Il Santo Padre si è recato nella casa di cura per salutare il cardinale argentino Jorge Mejía, 90 anni, archivista e bibliotecario emerito di Santa Romana Chiesa, che nei giorni scorsi è stato colto da un malore. “Pregate anche voi per me - ha detto il Papa al personale della clinica - e grazie per il vostro lavoro con i malati e le persone che soffrono”. Grande sorpresa dei malati e dei visitatori nel vedere il nuovo Pontefice, applaudito a lungo dai presenti. Amedeo Lomonaco ha intervistato Suor Clotilde, dell’Ordine di San Giuseppe di Gerona, che ha accompagnato Papa Francesco durante la visita nella clinica:RealAudioMP3

R. - Al suo arrivo, il Papa è stato ricevuto da me e dal medico curante. Poi, si è recato a far visita al cardinale Jorge Mejía che è ricoverato qui nella clinica Pio XI. Il Papa si è trattenuto per un po’, ha benedetto i malati che stavano con lui. Ho chiesto se poteva recarsi nella Chiesa e qui ha salutato la nostra comunità e abbiamo pregato insieme. Poi, le voci corrono e come il personale della clinica e i medici hanno saputo della sua visita, si sono avvicinati al Papa che li ha benedetti. È stata una cosa molto semplice ma molto emozionante, glielo posso assicurare.

D. - Il Santo Padre, ha rivolto delle parole ai malati, ai presenti?

R. - Ha parlato in privato con il cardinale Jorge Mejía. Poi, ha benedetto gli altri malati. Io non sono entrata, perché non sono addetta al reparto, però sicuramente avrà scambiato con loro qualche parola. So che ha benedetto e ha parlato – così mi è stato riferito – anche ai malati che stavano in terapia intensiva. È stata una cosa talmente emozionante che non ci sono parole.

D. - Immagino la sua emozione nell’accompagnare il Santo Padre…

R. - Sono ancora emozionata!

D. - Cosa ha pensato in quei momenti?

R. - Che questa è una grazia di Dio. Lui è un dono di Dio per la Chiesa. L’Istituto di San Giuseppe Pio XI ha avuto questo gran dono nel riceverlo proprio nei primi giorni del suo Pontificato.

D. - Papa Francesco. Già nel nome c’è il richiamo alla carità e alla vicinanza con i poveri…

R. - Una persona molto semplice, non ti dà il senso di lontananza. Attira solo nel modo con il quale si presenta. Uno si sente come se lo dovesse abbracciare! Ringrazio il Santo Padre di questa sua visita nella nostra struttura. Gli auguro tante benedizioni di Dio per il suo Pontificato.

Ultimo aggiornamento: 17 marzo




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá