HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Carità e Solidarietà > notizia del 2013-05-09 12:30:40
A+ A- Stampa articolo



Angola: siccità nel sud. Centinaia di migliaia a rischio fame



Più di 300.000 persone sono a rischio fame nella provincia di Cunene e in altre regioni del Sud a causa di una siccità prolungata: lo ha riferito il quotidiano statale Jornal de Angola, secondo il quale per far fronte all’emergenza si stanno mobilitando sia le autorità locali che il governo di Luanda. “La situazione – ha detto António Didalelwa il governatore di Cunene – è preoccupante: praticamente non piove da due anni e ora mancano sia il cibo per le persone che il foraggio per gli animali”. In questa provincia - riferisce l'agenzia Misna - situata al confine con la Namibia, è stata avviata una distribuzione di acqua, cibo e “kit di sopravvivenza” con coperte, utensili da cucina, bombole a gas e altro materiale di uso quotidiano. Secondo Jornal de Angola, l’emergenza riguarda anche le province di Namibe e Benguela. Le regioni del Sud sono le più aride del Paese. La stagione delle piogge, di norma, comincia a febbraio e si conclude già ad aprile. (R.P.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá