HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Giustizia e Pace > notizia del 2013-05-16 12:30:25
A+ A- Stampa articolo



Sudan: 25 morti nell’ennesimo bombardamento sui Monti Nuba



Un nuovo massiccio bombardamento su un villaggio sui Monti Nuba, da parte dell’aviazione sudanese ha provocato 25 morti e 8 feriti. Lo riporta il Sudan Catholic Radio Network, secondo il quale nella mattina del 15 maggio scorso aerei sudanesi hanno sganciato 13 bombe sul villaggio di Kawalib. Oltre ai morti e ai feriti, il bombardamento ha provocato la distruzione di una ventina di abitazioni e la perdita di diversi capi di bestiame. Lo stesso giorno un altro bombardamento è stato effettuato sui villaggi di Kauda e Kumo, provocando la morte di una persona. Gli abitanti dell’area affermano che i bombardamenti degli Antonov sudanesi (che in realtà sono aerei da trasporto convertiti in bombardieri rudimentali) avvengono su base regolare e lanciano un appello alla comunità internazionale perché intervenga per proteggere i civili. I Monti Nuba fanno parte del Sud Kordofan, dove da tempo è in corso una guerra tra il governo di Khartoum e l’Spla-Nord (Esercito di Liberazione del Popolo Sudanese-Nord). L’agenzia Fides ha più volte rilanciato gli appelli mons. Macram Max Gassis, vescovo di El Obeid, per fermare questa guerra dimenticata. (R.P.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá