HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Cultura e Società > notizia del 2013-05-20 12:35:46
A+ A- Stampa articolo



A Roma mostra su mons. Carroll-Abbing, fondatore della Città dei Ragazzi



Una mostra fotografica, aperta fino al 22 maggio, ricorda mons. Carroll-Abbing, fondatore della Comunità Città dei Ragazzi di Roma. Dare speranza a migliaia di adolescenti a rischio devianza: questa l’opera del monsignore, Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, cittadino onorario di Roma, dottore in Sacra Teologia, Diritto Canonico e Diritto Civile. Ma soprattutto un uomo rimasto nel cuore di tanti giovani da lui assistiti a partire dal primo dopoguerra. Il servizio di Elisa Sartarelli:RealAudioMP3

Mons. John Patrick Carroll-Abbing, religioso di origine irlandese e fondatore della Città dei Ragazzi di Roma, viene ricordato attraverso la mostra fotografica “La mia città – Una palestra di responsabilizzazione”, al Centro Culturale Elsa Morante della Capitale. Si ripercorrono, attraverso l’esposizione fotografica, convegni, proiezioni di audiovisivi e laboratori, i 60 anni della Città dei Ragazzi, che ogni anno assiste centinaia di giovani in difficoltà. Ma questa mostra è soprattutto un omaggio al suo fondatore. Lo ricorda con affetto l’ideatore di questa iniziativa Roberto Fiacchini Anselmi, che è stato uno dei ragazzi di mons. Carroll-Abbing:

“Lui è stato un po’ il mio padre spirituale, un uomo che si è occupato di me visto che non ho mai conosciuto mio padre. È sempre stato disponibile e presente nonostante i numerosi impegni italiani ed esteri. Non era mai chiuso in un ufficio a lavorare e noi da una parte. Spesso la sera giocavamo insieme a scala 40. Eravamo autorizzati ad andare a letto un’ora dopo”.

Il numero 53 era quello assegnato a Roberto Fiacchini Anselmi quando è entrato nella Città dei Ragazzi, ispirando il nome dell’Associazione “R53”, da lui creata in occasione della mostra che lo riporta a un periodo della sua vita che gli ha insegnato molto. E questa città ha ancora molto da dare. Come diceva Mons. Carroll-Abbing: “Finché nel mondo vi saranno bimbi affamati e infelici non si ha il diritto di fermarsi; le loro necessità e la carità degli uomini debbono ancora fondersi per compiere un altro miracolo d’amore”.




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá