HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Chiesa > notizia del 2013-05-23 14:31:47
A+ A- Stampa articolo



Il card. Bertone: la dedizione di don Gallo ai bisognosi figlia del suo sacerdozio



“Un dialogo a volte franco e vivace”. “Un rapporto fraterno e rispettoso”. Con queste parole, rispettivamente, il cardinale segretario di Stato, Tarcisio Bertone, e il suo successore alla guida dell’arcidiocesi di Genova, il cardinale Angelo Bagnasco, hanno voluto ricordare don Andrea Gallo, il sacerdote fondatore della Comunità di San Benedetto al Porto, spentosi nel capoluogo ligure all’età di 84 anni. In una dichiarazione resa nota dal direttore della Sala Stampa Vaticana, padre Federico Lombardi, il cardinale Bertone afferma di aver “ricordato nella preghiera il suo antico compagno di studi”, rammentando di aver avuto con don Gallo, durante gli anni trascorsi a Genova come arcivescovo, “un dialogo a volte franco e vivace”. E tuttavia, nota il segretario di Stato, “la dedizione in favore dei bisognosi non poteva non avere come sorgiva ispirazione la sua identità sacerdotale”.

Analogo il ricordo di don Gallo che torna alla memoria del cardinale Bagnasco. Pur caratterizzato da “una dialettica”, il nostro rapporto – ha riferito il capo dei vescovi italiani a margine dell’Assemblea generale della Cei – era fondato su “un dialogo di lealtà, di chiarezza, di paternità da parte mia; di rispetto e di affetto da parte sua”. Il cardinale Bagnasco ha anche espresso il desiderio di riuscire a presiedere a Genova la celebrazione delle esequie di don Andrea Gallo.




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá