HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Chiesa > notizia del 2013-05-25 14:53:56
A+ A- Stampa articolo



Argentina, dialogo tra Chiesa e istituzioni a favore delle comunità indigene



La Chiesa argentina è impegnata a favore delle popolazioni indigene, anche attraverso il dialogo con le istituzioni locali. La Fides riporta la notizia di un incontro del presidente della Commissione episcopale per la Pastorale sociale (Cepas), mons. Jorge Eduardo Lozano, vescovo di Gualeguaychú, con numerose autorità della provincia di Formosa, presso la sede episcopale di Buenos Aires. La Pastorale sociale ha prestato ascolto alle preoccupazioni dei diversi protagonisti della vita pubblica argentina, legati al problema della comunità Qom "La Primavera" - nella provincia di Formosa, vicino alla frontiera con il Paraguay - i cui diritti non sono rispettati e i cui componenti sono vittime di persecuzioni. I funzionari locali presenti hanno parlato del lavoro svolto durante gli ultimi decenni nella provincia per il riconoscimento della proprietà delle terre a in favore delle comunità indigene. Si è confermato che la provincia di Formosa è una comunità multietnica e multiculturale e sono stati notati i progressi in materia di istruzione, avvenuti anche grazie all’apporto dalla Chiesa cattolica. Non sono terminati però i problemi sociali che riguardano le comunità Qom. Un membro della comunità della provincia del Chaco è morto in circostanze ancora non chiare, durante la repressione di una protesta. Le comunità Qom si trovano in diverse province dell’Argentina. Vi sono comunità Qom anche in Bolivia, Paraguay, ma quella che vive in Argentina è la più consistente, essendo composta da circa 60 mila persone. (D.M.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá