HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Chiesa > notizia del 2013-05-25 15:49:50
A+ A- Stampa articolo



Kuwait, l'impegno delle comunità siro-malabaresi per mantenere viva la fede



Rafforzare la fede dei giovani indiani che vivono nei Paesi del Golfo, per offrire una testimonianza autentica e credibile di Cristo: per questo si terrà il 30 maggio prossimo, nella chiesa cattedrale della Sacra Famiglia a Kuwait City, un incontro delle associazioni ecclesiali cattoliche di rito siro-malabarese presenti nel Golfo. Come riferisce la Fides, l’incontro è organizzato dall’Associazione culturale siro-malabarese del Kuwait, sotto l'egida della Commissione della Chiesa siro-malabarese per i migranti, che ha sede nello stato del Kerala, in India. Sarano presenti diversi rappresentanti della Chiesa siro-malabarese in Kerala, come il vescovo Sebastian Vadakkel, presidente della Commissione per la pastorale dei migranti nella Chiesa siro-malabarese, oltre a vari sacerdoti. L’incontro è nato dalla consapevolezza che la Chiesa siro malabarese – Chiesa cattolica di rito orientale nata dalla predicazione di San Tommaso Apostolo – conta circa 500 mila credenti nei Paesi del Golfo. I fedeli della regione sono riuniti in associazioni e gruppi costituiti con lo scopo di preservare i valori e l’identità cristiana, specialmente nelle nuove generazioni. Durante l’incontro si cercherà di tracciare un nuovo piano d'azione per queste associazioni, perché possano mantenere vive la fede, la testimonianza e la missione. (D.M.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá