HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Cultura e Società > notizia del 2013-05-26 15:20:02
A+ A- Stampa articolo



Colombia. Dura denuncia del vescovo di La Guajira: la corruzione dilaga



Il vescovo colombiano di Riohacha, mons. Hector Ignacio Salah Zuleta, denuncia ai microfoni di Radio Caracol i gravi problemi che attanagliano il territorio di La Guajira, sia dal punto di vista sociale, sia dal punto di vista della gestione amministrativa del Dipartimento. Il presule ha citato, ad esempio, il governatore del territorio, Juan Francisco Gomez, oggetto di forti critiche e accuse di corruzione, già segnalato dalla Conferenza episcopale colombiana con una nota inviata alla Fides, per avere contatti con diverse bande criminali e per il suo coinvolgimento in diversi casi di omicidio. “Una calamità – l’ha definita mons. Zuleta – perché scredita tutti coloro che hanno votato per lui”. Il presule, comunque, parla anche dell’incompetenza dei governi che La Guajira ha avuto negli ultimi anni, denunciando la sparizione dei fondi che da 30 anni il dipartimento riceve sottoforma di doni e sussidi: “Se qualcuno si propone di cercarli bene, li trova nelle tasche di molti politici”. La corruzione, dunque, è il problema principale di quest’area e affligge in particolare il campo dell’istruzione, dal quale “la Chiesa cattolica, dopo 120 anni meritoria opera a beneficio dello sviluppo, è stata esclusa”. (R.B.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá