HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Politica > notizia del 2013-06-18 17:13:26
A+ A- Stampa articolo



G8: promuovere crescita e lavoro. Cameron sulla Siria: divergenze ma tutti per fine conflitto



La nostra priorità è promuovere la crescita ed il lavoro. Così la bozza del comunicato finale del G8 in corso a Enniskillen, in Irlanda del Nord. Al vertice, che si conclude oggi, è stata raggiunta una posizione comune sulla lotta all’evasione fiscale. Sulla Siria ''non è un segreto che vi siano state divergenze'' ma ''tutti vogliamo la fine del conflitto'', ha detto il primo ministro britannico, David Cameron, nella conferenza stampa finale del G8. Il servizio di Debora Donnini:RealAudioMP3

"Sostegno alla domanda, sicurezza delle finanze pubbliche e riforme". Sono le 3 ricette del vertice dei leader degli 8 grandi Paesi della Terra per lottare contro la stagnazione economica e promuovere crescita e lavoro specialmente per i giovani e i disoccupati a lungo termine. Anche sul fronte della lotta ai paradisi fiscali, un’intesa è stata trovata: nella bozza del comunicato si parla infatti dell’impegno allo scambio automatico di informazioni fra autorità fiscali. E per le multinazionali si vuole lavorare ad un modello comune perché dichiarino dove realizzano i profitti e dove pagano le tasse nel mondo. Più difficile trovare consenso sulla Siria. Nel comunicato finale del G8 ''non ci sarà alcun riferimento al destino di Assad, a causa dell'opposizione della Russia'', aveva detto il vice ministro degli Esteri di Mosca, Serghiei Ryabkov. Ma in una nuova bozza che dovrebbe essere definitiva i leader del G8 auspicano una nuova conferenza, la cosiddetta Ginevra 2, per giungere ad un governo di transizione con pieni poteri, "condannano ogni uso di armi chimiche " e chiedono "a tutte le parti coinvolte nel conflitto di consentire l'accesso" a un team delle Nazioni Unite perché' "conduca un'indagine" indipendente.




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá