Logo Radio Vaticana Radio Vaticanawww.radiovaticana.va
One-O-Five live

RSS PODCASTRSS TEXT
Come AscoltareCome Ascoltare
Chi Siamo


Home > notizia del 2013-06-19 16:37:48
A+ A- Drucken Share on Facebook Tweet this Follow us on Twitter



Giornata Mondiale del Rifugiato




RealAudioMP3 Sono 45 milioni le persone in fuga nel mondo. Nel 2012 il numero di rifugiati e sfollati ha raggiunto i livelli più alti degli ultimi 18 anni. Alla vigilia della Giornata Mondiale del Rifugiato, forte è risuonato l’appello del Papa all’udienza del mercoledì in S. Pietro: “Oltre ai pericoli del viaggio, spesso queste famiglie si trovano a rischio di disgregazione – ha detto Francesco - e, nel Paese che li accoglie, devono confrontarsi con culture e società diverse dalla propria. Non possiamo essere insensibili verso le famiglie e verso tutti i nostri fratelli e sorelle rifugiati: siamo chiamati ad aiutarli, aprendoci alla comprensione e all’ospitalità. Non manchino in tutto il mondo persone e istituzioni che li assistano: nel loro volto, è impresso il volto di Cristo!”. Con noi il Ministro per l’Integrazione Cécile Kyenge: “Bisogna puntare sulle politiche di prevenzione affinché queste diventino sistema”, ha ribadito. Intanto l’emergenza dei profughi siriani si aggrava. L’impegno dei volontari del Jesuit Refugee Service dei Gesuiti in questa regione e in tutto il medio oriente, nelle duecento fotografie della mostra “Santuario e Nutrimento”, visitabile nella Chiesa del Gesù a Roma, fino al 30 giugno. (di Antonella Palermo)