HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Politica > notizia del 2013-06-22 20:14:37
A+ A- Stampa articolo



Sindacati uniti in piazza oggi a Roma per chiedere al governo misure concrete per il lavoro



Sindacati riuniti in piazza oggi a Roma, per la prima volta dopo 10 anni, per lanciare al governo Letta un nuovo monito su lavoro, sanità, evasione fiscale, cassa integrazione ed esodati. “Basta chiacchiere, per l’esecutivo è ora di agire con coraggio”, questo il grido unanime delle tre Cgil, Cisl e Uil, che hanno richiamato nella Capitale almeno 100mila persone. Il servizio di Francesca Sabatinelli:RealAudioMP3
1.425 no: sono quelli indirizzati agli esuberi nei siti italiani del gruppo Indesit. E’ stato uno dei tanti striscioni alla manifestazione di Cgil, Cisl e Uil. Chiaro il messaggio arrivato alle decine di migliaia di partecipanti: basta annunci senza scelte, hanno detto Camusso, Bonanni e Angeletti. Il tempo degli annunci e delle promesse è finito. A staccare la spina al governo saranno i disoccupati, ha aggiunto Angeletti. Priorità è la restituzione fiscale ai lavoratori dipendenti e pensioni. I provvedimenti del governo non vanno bene, ha spiegato Camusso, questo Paese lo vogliamo salvare, abbiamo dimostrato di metterci la faccia. Se ci sono poche risorse occorre decidere dove prenderle e a chi vanno, dunque, ha proseguito Angeletti, è il momento di toccare gli unici santuari che non sono stati toccati. Indice puntato contro l’evasione. Per Bonanni, occorre avere coraggio di colpire duro, dunque Letta sia chiaro su questo. Critiche agli imprenditori e frecciate a Confindustria. In ultimo il capitolo Cig, con la domanda: perché non si firmano i decreti e non arrivano le risorse? E il capitolo esodati: vicenda che non può aspettare settembre, ha detto la Camusso, speriamo che il ministro Giovannini si sia sbagliato, la questione deve essere chiusa rapidamente.




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá