Logo Radio Vaticana Radio Vaticanawww.radiovaticana.va
One-O-Five live

RSS PODCASTRSS TEXT
Come AscoltareCome Ascoltare
Chi Siamo


Home > notizia del 2013-06-29 15:08:10
A+ A- Drucken Share on Facebook Tweet this Follow us on Twitter



Gli straordinari rotoli di Qumran, accessibili a tutti. Per sfatare leggende e inesattezze




RealAudioMP3 I testi completi dei 900 rotoli di Qumran, la più grande scoperta archeologica del XX secolo, pubblicati in italiano, con il testo a fronte. "La biblioteca di Qumran" è l'iniziativa inaugurata quest'anno dall'Edizioni Dehoniane di Bologna con l'uscita del primo volume dedicato ai manoscritti che contengono brani di Genesi. L'opera, che traduce e adatta il lavoro delle francesi "Éditions du Cerf", darà la possibilità agli studiosi, ma anche ai non specialisti, di comprendere il contesto giudaico in cui ha visto la luce il cristianesimo e di accostare una raccolta testuale tra le più antiche al mondo, quasi contemporanea agli inizi del novimento cristiano. I rotoli qumranici, ritrovati casualmente in undici grotte sulla riva occidentale del Mar Morto a metà del '900, comprendono i più antichi manoscritti esistenti della Bibbia ebraica, anteriori di circa 1000 anni al primo codice completo utilizzato per la redazione del testo biblico. "Finalmente con questa pubblicazione - spiega il prof. Giovanni Ibba - curatore dell'edizione italiana - si potranno avere sotto gli occhi i testi completi. Si potranno tra l'altro sfatare le dicerie sorte in questi anni, secondo cui il Vaticano o Israele avevano occultato i manoscritti perché contenenti testi che tolgono fondamento alla religione cristiana o allo Stato di Israele". (A cura di Fabio Colagrande)