HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Chiesa > notizia del 2013-06-29 12:53:02
A+ A- Stampa articolo



Nuova Evangelizzazione e crisi: ne parlano i segretari generali delle Conferenze episcopali europee, riuniti a Varsavia



“Dall’Ecclesia in Europa all’anno della Fede”: questo il titolo dell’incontro annuale dei segretari generali del Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa (Ccee) che si è concluso ieri a Varsavia. Fausta Speranza ha raggiunto telefonicamente nella capitale della Polonia, mons. Wojciech Polak, segretario generale della Conferenza Episcopale Polacca:RealAudioMP3

R. – Ci siamo incontrati soprattutto per riflettere sulla questione della Nuova evangelizzazione in Europa nell’arco di questi dieci anni che sono passati dall’Ecclesia in Europa, dopo il Sinodo sull’Europa, fino all’Anno della Fede. Stiamo guardando anche al futuro, non soltanto alle cose passate, pur sapendo che l’Europa oggi soffre diverse crisi: economica, di valori... Ci siamo resi conto anche, ascoltandoci gli uni con gli altri, che si tratta di una crisi abbastanza profonda. Ma non è uno scenario soltanto "scuro", vogliamo vedere anche i segni della speranza. Questo è molto importante. Dalla nostra realtà polacca abbiamo invitato sopratutto i movimenti della Nuova Evangelizzazione, il Consiglio per la nuova evangelizzazione della Conferenza episcopale polacca… Poi abbiamo parlato della difesa della famiglia nel dibattito pubblico che è stata guidata, anche in tempi e in condizioni molto difficili, dalla Conferenza episcopale francese.

D. - Come dialogare con l’uomo contemporaneo per la Nuova Evangelizzazione, oggi, proprio in tempi di crisi?

R. – Io penso che si debba vedere che nell’uomo di oggi, oltre le paure che vengono proprio da questa situazione di crisi, c’è sempre anche il desiderio di capire se stesso, di capire un senso più profondo. C’è la possibilità di accogliere l’uomo con tutte le sue angosce, con tutte le sue preoccupazioni ma anche con tutte le sue speranze. Vorremmo non soltanto dialogare con gruppi, con tutta la società, ma propriamente indirizzare il nostro messaggio a ogni uomo, che sta vivendo un tempo difficile, per scoprire il senso e la speranza che ci può portare anche l’annuncio del Vangelo.

D. – Il Vangelo è sempre lo stesso, quando parliamo di Nuova Evangelizzazione, deve essere nuova la modalità…

R. – Soprattutto si dice di pensare alle nuove condizioni: la prima cosa è che siamo nel mondo nuovo, diverso da quello che è passato. Poi, ci sono le nuove modalità, i mezzi attraverso i quali evangelizzare, ma anche un nuovo slancio. Questo è più importante: un nuovo coraggio di essere evangelizzatori nel mondo moderno, anche tramite la rete di Internet, la rete di facebook… Quindi usando i mezzi di comunicazione di oggi e non quelli del passato. Quindi, è lo stesso Vangelo, con la stessa forza, ma con un nuovo coraggio e un nuovo slancio.

Ultimo aggiornamento: 1° luglio




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá