Logo Radio Vaticana Radio Vaticanawww.radiovaticana.va
One-O-Five live

RSS PODCASTRSS TEXT
Come AscoltareCome Ascoltare
Chi Siamo


Home > notizia del 2013-07-05 15:54:35
A+ A- Drucken Share on Facebook Tweet this Follow us on Twitter



Brasile, c'è soprattutto l'insofferenza per la "corruzione" dietro la protesta popolare




Luìs Badilla Morales, Radio Vaticana
RealAudioMP3
Forse, non è stato abbastanza sottolineato come, alla base delle proteste popolari che proseguono ormai da settimane in Brasile, ci sia soprattutto la ribellione alla piaga della corruzione del mondo politico. Proprio perché il Paese è in crescita galoppante, vi è una impressionante abbondanza di denaro in circolazione, soprattutto in rapporto ai grandi appuntamenti dei prossimi anni: il Campionato mondiale di calcio e i Giochi Olimpici. E tutto ciò ha fatto aumentare gli episodi di corruzione, in un Paese dove ci sono vaste aree di povertà e dove la distribuzione delle risorse resta iniqua. La Chiesa cattolica brasiliana da circa otto anni ha affrontato il problema, facendosi, tra l'altro, promotrice di una campagna rivolta ai politici che si chiama, in modo molto esplicito, “Fedina pulita”. (A cura di Fabio Colagrande)