HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Carità e Solidarietà > notizia del 2013-07-07 19:54:57
A+ A- Stampa articolo



Anche Claudio Baglioni tra i tanti che a Lampedusa attendono il Papa



Tra le tante persone in attesa oggi del Papa a Lampedusa, c’è anche il cantautore Claudio Baglioni che per dieci anni ha organizzato, sull’isola siciliana, la manifestazione musicale O’ Scia’, dedicata alle migrazioni e all’integrazione fra i popoli del Mediterraneo. Isabella Piro gli ha chiesto quali siano le sue aspettative per la visita di Papa Francesco:RealAudioMP3

R. - Trovo che la visita di Papa Francesco - che più che una visita mi sembra veramente “un arrivo di carità” - è un esempio di coraggio sorridente, proprio nel momento in cui tutta questa questione è stata ammantata solamente di tante chiacchiere, per tirarci su voti o da una parte o da un’altra.

D. - In questo momento sei a Lampedusa: quale atmosfera si vive in queste ore sull’isola?

R. - Per questa piccola isola è un avvenimento epocale. Credo che per Lampedusa, l’esempio di visitare una realtà così piccola ma così dolorosamente conosciuta, è un esempio fortissimo.

D. - La visita del Papa quali cambiamenti potrà portare?

R. - Io mi auguro che questa luce, che questo vento di cambiamento - che indubbiamente Papa Francesco sta portando in molti aspetti - dei discorsi del mondo, dei pensieri del mondo, che anche in questo caso illuminasse. Che sia una benedizione che porti alla buona volontà e finalmente anche con il sorriso. Tanti modi, tante soluzioni vanno apportante però decidersi una volta per tutte ad affrontarle.

Ultimo aggiornamento: 8 luglio




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá