HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Carità e Solidarietà > notizia del 2013-07-22 11:27:46
A+ A- Stampa articolo



"Fidas Coast to Coast" in viaggio per i mari italiani per promuovere la donazione del sangue



Continua la grande avventura di “Fidas Coast to Coast”, nuova iniziativa della Federazione italiana associazioni donatori di sangue. Due barche a vela partite da Imperia e da Trieste abbracceranno l’Italia attraverso percorsi paralleli per incontrarsi a Reggio Calabria il 27 luglio in occasione della settima edizione della Traversata della solidarietà. "Fidas Coast to Coast" toccherà 41 porti in 14 regioni italiane. Circa gli obbiettivi di questa iniziativa, Daniel Ienciu ha intervistato il presidente nazionale della Fidas, il dott. Aldo Ozino Caligaris:RealAudioMP3

R. - "Fidas Coast to Coast" nasce con un grande obiettivo, quello di continuare a promuovere la cultura della solidarietà e la cultura della donazione del sangue. Cultura della solidarietà che vede però la necessità di coinvolgere i cittadini declinata in tanti modi. Innanzitutto, per un grande coinvolgimento delle persone che ancora non sono sensibili a questo gesto: un gesto volontario, anonimo, gratuito, responsabile, periodico e associato del sangue dei suoi componenti che è alla base di un buon funzionamento del sistema trasfusionale nazionale a garanzia dei sistemi sanitari regionali e nazionali per assicurare a tutti i cittadini che ne hanno bisogno una terapia trasfusionale sicura e disponibile. Questo obiettivo si può raggiungere considerando la necessità oggi di coinvolgere maggiormente i giovani, le donne e i cittadini di altre culture che sono le persone che ancora non partecipano in maniera particolarmente attiva a questo gesto di volontariato.

D. - All’evento partecipano alcuni nomi famosi dello sport e attori...

R. – E’ stata una modalità di coinvolgere testimonial, come negli anni passati, che diano lustro alla manifestazione ma che diano l’opportunità di coinvolgere, sul tema della donazione e della solidarietà, persone e volti noti: volti noti che portano attraverso il loro contributo un messaggio legato sempre a corretti stili di vita e legato alla disponibilità.

D. - A sostenere questa iniziativa, oltre alle varie associazioni, ricordiamo la Facoltà di comunicazione dell’Università pontificia salesiana di Roma che da diversi anni collabora con la Fidas…

R. – L’iniziativa è stata patrocinata dal Centro nazionale sangue, dal ministero della Salute, dalla Società italiana di medicina trasfusionale e ha avuto anche il patrocinio della Lega navale, della Guardia costiera nazionale. Tutti patrocini, collaborazioni, che hanno reso possibile questo evento con 41 tappe e 26 eventi in poco più di 15 giorni, toccando veramente tutte le regioni d’Italia. E’ stato molto bello avere una collaborazione già nata precedentemente con la Facoltà di scienze della comunicazione sociale dell’Università pontificia salesiana, che ha messo a disposizione due studenti, Jolanda ed Ermanno, due laureandi, che attraverso la loro presenza, proprio durante il tour di "Fidas Coast to Coast", stanno operando riprese per dare una testimonianza di quello che è il risultato e il vissuto di questo evento.




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá