HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Giustizia e Pace > notizia del 2013-07-22 12:14:55
A+ A- Stampa articolo



India. Bambina di 3 anni stuprata e uccisa a Calcutta, la mobilitazione della Chiesa



Orrore e sdegno a Calcutta, in India, per il ritrovamento in una discarica del corpo senza vita di una bambina di tre anni, che presentava evidenti segni di violenza sessuale. La piccola, appartenente a una famiglia di senzatetto, era scomparsa sabato e i parenti avevano immediatamente avvertito la polizia che ha già arrestato alcuni sospetti. La vicenda, avvenuta nella zona di Hastings, ha scosso molto l’opinione pubblica e un forte appello alla mobilitazione civile contro queste violenze, purtroppo sempre più frequenti nel Paese, viene dalla Chiesa cattolica: “Siamo tristi e sconvolti per quest’atto disumano – ha detto a Fides l’arcivescovo di Calcutta, mons. Thomas D’Souza – faremo ogni sforzo per rilanciare una riflessione pubblica e fermare queste azioni contro la dignità umana”. La Chiesa, dunque, chiama a raccolta le altre comunità religiose e le varie realtà della società civile che operano nel campo della formazione delle coscienze: “Come cristiani difendiamo il valore supremo e la dignità di ogni persona, soprattutto dei piccoli e deboli – afferma l’arcivescovo emerito di Calcutta, mons. Lukas Sirkar – assicuriamo la preghiera della comunità cattolica alla famiglia della bambina”. (R.B.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá