HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Carità e Solidarietà > notizia del 2013-07-24 14:24:20
A+ A- Stampa articolo



Barcone di migranti indonesiani diretto in Australia naufraga al largo: 3 morti



Un barcone di migranti che sarebbe arrivato in Australia tra qualche giorno, ha fatto naufragio a ovest dell’isola di Java. I soccorritori riferiscono di 157 naufraghi messi in salvo, ma anche di tre vittime, due delle quali bambini. Il fatto – ricorda AsiaNews – è avvenuto all’indomani della firma dell’accordo tra Australia e Papua Nuova Guinea sull’immigrazione, secondo il quale Canberra smetterà di rilasciare visti d’asilo e dirotterà gli arrivi sull’isola di Manus, che a sua volta li smisterà in tutto l’arcipelago di Papua. L’accordo, fortemente criticato dalla Chiesa e dalle Nazioni Unite come violazione delle dignità dei diritti dell’uomo, è stato motivato dal premier australiano come “misura preventiva contro il contrabbando e i continui naufragi”. In realtà, si teme che questo metterà a rischio la già precaria stabilità di uno Stato come Papua Nuova Guinea, molto povero e alle prese con diverse problematiche sociali. Nell’ultimo anno, infine, circa 15mila rifugiati, per lo più fuggiti da Iran e Iraq, hanno raggiunto le coste australiane. (R.B.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá