HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Politica > notizia del 2013-07-27 14:43:50
A+ A- Stampa articolo



Siria, accordo con Onu su armi chimiche. Attacco di Damasco a Homs



Accordo siglato a Damasco tra le Nazioni Unite e il governo siriano sulle armi chimiche. I due inviati dell’Onu, Ake Sellstrom capo del team di esperti, e Angela Kane, Alto rappresentante per il Disarmo, hanno incontrato il vicepremier e il ministro degli Esteri ottenendo di poter svolgere inchieste sulla questione, ma non è chiaro se potranno farle sul posto. Il segretario generale dell’Onu, Ban ki-moon, ha chiesto pubblicamente che gli inviati abbiano libertà d’accesso alle indagini per far luce su tutti e 13 i casi sospetti. Intanto, sul terreno, le forze governative stanno entrando a Homs, dove controllano già parte del quartiere di Khaddye, finora roccaforte dei ribelli, riferisce l’Osservatorio siriano dei diritti umani. La tv di Stato, invece, accusa “gruppi di terroristi armati” per un massacro di civili e soldati avvenuto a Khan Assal, vicino Aleppo. Infine, nella notte una nuova vittima e due feriti si registrano a Ceylanpinar, città turca sul confine con la Siria, centrati da colpi di mortaio sparati dall’altro lato della frontiera, dove proseguono i combattimenti tra le milizie curde del Pyd e i jihadisti del fronte al Nusra aderenti ad al Qaeda. (R.B.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá