HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Giovani > notizia del 2013-07-29 08:08:42
A+ A- Stampa articolo



Gmg. Il Papa saluta il Brasile: ho nostalgia di questi giorni, speranza immensa nei giovani



Grazie a i giovani “del Brasile e del mondo intero”, Cristo “sta preparando una nuova primavera in tutto il mondo”. È l’ultima certezza che Papa Francesco ha voluto riaffermare all’ultimo atto del suo primo viaggio apostolico in Brasile. Nel discorso di congedo all’Aeroporto do Galeão di Rio de Janeiro, il Papa ha ringraziato la presidente, Dilma Roussef, e le autorità civili ed ecclesiali per la riuscita della Gmg e per il grande calore col quale è stato dovunque accolto. Il servizio di Alessandro De Carolis:RealAudioMP3

Nostalgia. Il Papa delle tre parole stavolta ne ha una sola, una su tutte e che più di tutte racconta l’anima del Paese che lo ha accolto. Nostalgia del grande Brasile e della “piccola” Madonna di Aparecida. Del “popolo così amichevole” che ha reso possibile la Gmg e delle avanguardie di quei tanti popoli, i giovani, che ora ne pianteranno i semi “nelle grandi città e nei piccoli centri”. Quando sullo sfondo dell’aeroporto di Rio il rombo dei motori indica che una “settimana indimenticabile” sta per finire, Papa Francesco usa gli ultimi minuti per fissarne i singoli contorni. E alle folle che per quattro giorni consecutivi hanno ridisegnato la geografia di Copacabana con la loro “viva, profonda e lieta partecipazione”, offre la sua benedizione:

Muitos de vocês vieram como discípulos...
"Molti di voi sono venuti in questo pellegrinaggio da discepoli; non ho alcun dubbio che tutti ora partono da missionari. Con la vostra testimonianza di gioia e di servizio fate fiorire la civiltà dell'amore. Dimostrate con la vita che vale la pena di spendersi per grandi ideali, di valorizzare la dignità di ogni essere umano, e di scommettere su Cristo e sul suo Vangelo”.

In questi giorni, siamo venuti a cercare Gesù, ma “è Lui che ci ha cercati per primo”, afferma Papa Francesco, ed è Lui, assicura, “che ci fa infiammare il cuore per proclamare la Buona Novella” in “tutti i luoghi di questo nostro vasto mondo”:

Continuarei a nutrir uma esperança imensa nos jovens...
"Io continuerò a nutrire una speranza immensa nei giovani del Brasile e del mondo intero: per mezzo loro, Cristo sta preparando una nuova primavera in tutto il mondo. Io ho visto i primi risultati di questa semina, altri gioiranno con il ricco raccolto!”.

Papa Francesco svela anche la direzione della sua preghiera quando, mercoledì scorso, ha reso omaggio alla patrona del Brasile nel Santuario di Aparecida. “Ho chiesto a Maria che rafforzi in voi la fede cristiana, che fa parte della nobile anima del Brasile, come pure di tanti altri Paesi, tesoro della vostra cultura, incoraggiamento e forza per costruire una umanità nuova nella concordia e nella solidarietà”:

O Papa vai embora e lhes diz ‘até breve’...
"Questo Papa se ne va e vi dice 'a presto', un 'presto' pieno di nostalgia, e vi chiede, per favore, di non dimenticavi di pregare per Lui. Questo Papa ha bisogno della preghiera di tutti voi. Un abbraccio a tutti. Che Dio vi benedica!”.




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá