HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Chiesa > notizia del 2013-08-01 14:51:34
A+ A- Stampa articolo



Cile. Riaperta la Cattedrale di Santiago dopo l’irruzione dei manifestanti pro-aborto



È stata riaperta al pubblico e celebrata una Messa di riparazione per la Cattedrale di Santiago del Cile, vandalizzata nei giorni scorsi da un gruppo di manifestanti pro-aborto. La celebrazione è stata officiata dall’arcivescovo, Ricardo Ezzati, alla presenza del nunzio apostolico nel Paese, mons. Ivo Scapolo, di numerosi rappresentanti delle autorità e delle forze dell’ordine e di circa cinquemila fedeli. “Non abbiamo paura – ha detto il presule all’omelia ricordando le parole di Papa Francesco e dopo aver ringraziato tutti per la solidarietà dimostrata – noi cristiani usciamo dalle periferie geografiche e umane di Santiago, così diventeremo per tutti un segno della vicinanza di Dio”. Dopo l’episodio, precisa la Fides, la chiesa è stata chiusa per alcuni giorni e l’arcivescovo ha presentato querela contro i responsabili presso il settimo Tribunale di giustizia. (R.B.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá