HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Scienza ed Etica > notizia del 2013-08-21 14:43:38
A+ A- Stampa articolo



Corea del Sud: i cattolici si schierano contro l’eutanasia



La Commissione nazionale di Bioetica coreana ha inviato al parlamento una raccomandazione per l’approvazione dell’interruzione delle cure per i malati terminali e in stato vegetativo. Immediata la risposta di ampie fasce della società civile tra cui spiccano i cattolici che denunciano la volontà del governo di sfruttare l’eutanasia per abbattere le spese sanitarie nel Paese. Il professor Ku In-hoe, direttore dell’Istituto di bioetica dell’Università cattolica coreana - ascoltato dall’agenzia Asianews - ha spiegato che la proposta "crea molte preoccupazioni e siamo convinti che un decreto del genere potrebbe essere usato da persone senza scrupoli che vogliono manipolare i pazienti in condizioni vulnerabili”, aggiungendo, riguardo alle responsabilità dei familiari, che “è altissimo il rischio che i familiari distorcano le volontà del malato per problemi finanziari o per mettere le mani sull'eredità”. Il testo della legge in studio prevede al momento che ci sia una volontà precisa espressa dal paziente o un pronunciamento dei familiari per i pazienti in stato vegetativo. (D.P.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá