HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Giustizia e Pace > notizia del 2013-08-21 15:36:52
A+ A- Stampa articolo



Paraguay: i vescovi condannano gli omicidi dei poliziotti nella zona del Tacuatí



La Conferenza episcopale del Paraguay, attraverso un comunicato all’agenzia Fides, ha espresso sdegno per l’omicidio di 5 persone, avvenuto il 17 agosto, nella zona di Tacuatí, nel Dipartimento di San Pedro. “La Chiesa - si legge in un comunicato - esorta le autorità a compiere ogni sforzo per chiarire i fatti, individuare i responsabili e applicare le sanzioni previste dalla legge. Allo stesso tempo, invita tutti i cittadini a lavorare per la concordia e la pacificazione degli spiriti". Le cinque persone uccise erano poliziotti di pattuglia nella zona, uccisi da un commando dei guerriglieri dell’Epp, Esercito del popolo paraguaiano, che controlla l’accesso alla zona. Il presidente ha intanto dichiarato nell’area lo “stato di eccezione”, in cui sono sospesi i diritti costituzionali e viene inviato l’esercito per controllare l’area. La popolazione ha approvato la mozione del presidente e l’intervento militare. (D.P.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá