HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Chiesa > notizia del 2013-08-22 12:07:17
A+ A- Stampa articolo



Castel Gandolfo: sabato le celebrazioni per la Madonna del Lago presiedute da mons. Gänswein



Fervono i preparativi, a Castel Gandolfo, per il 36.mo anniversario dell’inaugurazione della Chiesa della Madonna del Lago. Alle ore 18.30 di sabato, 24 agosto, mons. Georg Gänswein, prefetto della Casa Pontificia, presiederà la Santa Messa nel giardino della Chiesa. Al termine della celebrazione, la statua della Vergine verrà portata in processione fino al porticciolo della cittadina e da lì verrà posta su un battello per una seconda processione, seguita da barche e canoe. Quindi, i fedeli si sposteranno verso il pontile, all’altezza della Chiesa, per assistere ad un’esibizione del Coro e della Banda musicale. Infine, sulla spiaggia, lo scultore Alessandro Romano donerà al parroco locale, don Pietro Diletti, una statua bronzea dell’Angelo Custode, che sarà collocata nella Chiesa della Madonna del Lago. L’iniziativa di questa giornata celebrativa viene promossa dalla parrocchia pontificia locale, intitolata a “San Tommaso da Villanova”, affidata ai salesiani, che proprio trentacinque anni fa ricevette da Paolo VI la missione del servizio pastorale nella chiesa della Madonna del Lago. L’origine di questa festa risale agli anni ’50 quando l’allora parroco di San Tommaso da Villanova, don Dino Sella, ancor prima della costruzione della Chiesa, decise di dedicare un momento di preghiera e di ringraziamento per la Madonna. Nacque così la tradizione della processione sulle rive del Lago. Negli anni ’60, poi, Paolo VI diede uno stimolo alla costruzione della chiesa sulle rive del Lago. Il 15 agosto 1977 Papa Montini inaugurò la chiesa “Madonna del Lago” ed esortò i fedeli ad ammirarla e a comprendere pienamente il significato di luogo di incontro spirituale, a vedere in essa un segno della premura della Chiesa nel fare di tutto un corpo solo di preghiera, di sentimenti, di propositi, di equilibrio, di sviluppo civile ordinato, tranquillo e unanime. Il Pontefice salutò i fedeli dicendo: “ Chissà se avrò ancora io – vecchio come sono – il bene di celebrare con voi questa festa. Vedo approssimarsi le soglie dell’Al di là e perciò prendo occasione da questo incontro felicissimo per salutarvi tutti, per benedire voi, le vostre famiglie, i vostri lavori, le vostre fatiche, le vostre sofferenze, le vostre speranze, le vostre preghiere. La Madonna dia a queste mie preghiere l’efficacia e la realtà che desidero abbiano. Siate benedetti nel nome di Maria”. Il 2 settembre 1979 anche Giovanni Paolo II visitò la “Madonna del Lago” e vi celebrò la Santa Messa. (I.P.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá