HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Cultura e Società > notizia del 2013-08-24 14:26:11
A+ A- Stampa articolo



Sciopero del settore agricolo in Colombia. La Chiesa esorta il governo al dialogo



L’arcivescovo di Tunja, mons. Luis Augusto Castro, ha esortato il governo a dialogare con efficacia con il settore agricolo che da lunedì scorso ha iniziato uno sciopero generale. Finora sono tre le vittime causate dagli scontri verificatisi in diverse provincie durante i blocchi stradali dei manifestanti convocati dal movimento Dignità Caffettiera, e gruppi di altri settori, che chiedono aiuti statali per fare fronte ai costi di produzione, all’invasione di prodotti agricoli importati e al contrabbando. Mons. Castro ha invitato il governo del presidente Juan Manuel Santos a guardare allo sciopero “con altri occhi” in modo che si possano capire i problemi dei coltivatori, come quelli dei produttori di latte o dei minatori. “Non è una soluzione aumentare le importazioni di prodotti come patate, cipolle o latte, dato che sarebbero una specie di “tradimento alla patria, poiché la patria è la gente” ha affermato l’arcivescovo di Tunja, preoccupato dalle conseguenze di un prolungamento dello sciopero, cioè la scarsità di prodotti in alcune regioni e un aumento della aggressività tra i manifestanti. “La Costituzione sempre ha avuto lo spirito di rispondere per primo alla gente” –ha detto mons. Castro- nel chiamare la società, i dirigenti e le autorità ad un’ampia riflessione sulla realtà dei contadini con una volontà dell’ascolto e con una visione di giustizia”. Le manifestazioni e i blocchi stradali coinvolgono 37 vie interregionali, in 9 dipartimenti. Per il settore della rinomata produzione caffettiera colombiana, ma anche del settore agroalimentare il Trattato di Libero Commercio con gli Stati Uniti ha svantaggiato contadini e allevatori che devono competere con il contrabbando e l’importazione. Il governo del presidente Santo non ha accettato la proposta di formare un tavolo di dialogo nazionale e ha ribadito che negozierà con ogni settore separatamente sempre che si sblocchino le strade e non ci siano più alterazioni dell’ordine pubblico. (A cura di Alina Tufani)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá