HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Udienze ed Angelus > notizia del 2013-08-29 13:20:59
A+ A- Stampa articolo



Il Papa riceve il re di Giordania: via del dialogo unica opzione per risolvere il conflitto in Siria



Papa Francesco ha ricevuto giovedì scorso in Vaticano il Re di Giordania, Abdullah II, accompagnato dalla Regina Rania. Nel corso del colloquio, è stata ribadita la necessità di ricercare una via pacifica per la soluzione della crisi siriana. Il servizio di Alessandro Gisotti:RealAudioMP3

Papa Francesco e il re di Giordania, afferma una nota della Sala Stampa vaticana, hanno riservato “speciale attenzione” alla “tragica situazione in cui versa la Siria”. Al riguardo, “è stato riaffermato che la via del dialogo e della negoziazione fra tutti i componenti della società siriana, con il sostegno della comunità internazionale, è l’unica opzione per porre fine al conflitto e alle violenze che ogni giorno causano la perdita di tante vite umane, soprattutto fra la popolazione inerme”. Il Pontefice e il Re giordano si sono soffermati inoltre sulla “promozione della pace e della stabilità nel Medio Oriente, con particolare riferimento alla ripresa dei negoziati tra Israeliani e Palestinesi e alla questione di Gerusalemme”. E’ stato, inoltre, espresso apprezzamento per l’impegno di Re Abdullah “nel campo del dialogo interreligioso e per l’iniziativa di convocare ad Amman, all’inizio del mese di settembre, una Conferenza sulle sfide che i Cristiani nel Medio Oriente devono affrontare, particolarmente durante questo periodo di cambiamenti socio-politici”. Infine, conclude la nota, è stato “rilevato il positivo contributo che le comunità cristiane apportano alle società della Regione, di cui sono una parte integrante”.

Ultimo aggiornamento: 31 agosto




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá