Logo Radio Vaticana Radio Vaticanawww.radiovaticana.va
One-O-Five live

RSS PODCASTRSS TEXT
Come AscoltareCome Ascoltare
Chi Siamo


Home > notizia del 2013-09-06 15:08:24
A+ A- Drucken Share on Facebook Tweet this Follow us on Twitter



II Papa incontra il presidente della Bolivia e riafferma il contributo della Chiesa al bene comune




Luìs Badilla Morales, Radio Vaticana
RealAudioMP3
Da quando in Bolivia è al governo il presidente Morales non c'è mai stato un rapporto cordiale e fluido tra le autorità statali e la Chiesa cattolica locale. Ci sono stati invece molti contrasti su diverse questioni: la depenalizzazione dell'aborto sostenuta dal partito dello stesso Morales e la creazione di una "chiesa cattolica apostolica ecumenica", nata per dividere i cattolici. Per questo l'odierno incontro fra il Pontefice e il Presidente è stato, in prospettiva, molto importante. Dopo l'elezione di Papa Francesco, infatti, in Bolivia molte posizioni anti-clericali cominciano a perdere forza, com'é già successo in Venezuela. C'è dunque da augurarsi che dopo questa udienza migliorino i rapporti fra Stato e Chiesa.
Venerdì 6 settembre Papa Francesco ha ricevuto in udienza in Vaticano il Presidente della Bolivia, Evo Morales. La situazione socio-economica e religiosa del Paese, la lotta alle disuguaglianze sociali e alla povertà sono stati alcuni temi del colloquio. Durante l'incontro si è fatto anche riferimento al decisivo contributo della Chiesa cattolica in Bolivia nell’ambito dell’educazione, della sanità, del sostegno alle famiglie e dell’assistenza ai bambini e agli anziani. Il Papa e il presidente Morales si sono trovati concordi nel sottolineare l’importanza di buone relazioni tra la Comunità Ecclesiale e lo Stato, soprattutto su temi di comune interesse a servizio dell’intera Nazione.(A cura di Fabio Colagrande)