HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Politica > notizia del 2013-09-06 08:12:22
A+ A- Stampa articolo



Congo: entro tre giorni i colloqui di pace



Riprendere i colloqui di pace entro tre giorni per arrivare a un’intesa massimo in due settimane: questa la decisione presa sul conflitto nella Repubblica Democratica del Congo tra il governo e i ribelli dell’M23, che è stato al centro dell’attesa Conferenza internazionale sulla regione dei Grandi Laghi, svoltasi giovedì a Kampala, in Uganda. Giulio Albanese: RealAudioMP3

Un summit che ha visto la partecipazione dei capi di stato africani coinvolti nella difficile mediazione tra il governo di Kinshasa e i famigerati ribelli filo rwandesi M23. Tra le delegazioni si è percepito un diffuso senso d’impazienza, ma anche una grande frustrazione, non solo per l’inasprimento del conflitto, ma anche per la palese incoerenza dei governi di Kampala e Kigali che a parole si dicono super partes, mentre nei fatti sostengono, con modalità diverse, la ribellione. Comunque, nella capitale ugandese si è deciso di dare tre giorni di tempo alle parti in conflitto per riprendere i colloqui di pace che entro 14 giorni dovrebbero concludersi con la firma di un’intesa. Ma gli osservatori sono scettici, anche perché i ribelli minacciano di riprendere la cittadina collinare di Kibati. D’altronde gli interessi in gioco, legati al controllo delle immense risorse minerarie dell’ex Zaire, condizionano non poco il negoziato.

Ultimo aggiornamento: 7 settembre




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá