HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Politica > notizia del 2013-09-12 13:34:03
A+ A- Stampa articolo



Sudan: nuovi bombardamenti di Khartoum sui Monti Nuba e nel Sud Sudan



L’aeronautica sudanese continua a bombardare i villaggi sui Monti Nuba nonostante la dichiarazione di cessate il fuoco proclamata dal governo di Khartoum. Lo denuncia un portavoce del Splm-N (Movimento di Liberazione del Popolo Sudanese-Nord). Secondo quanto riporta il Sudan Catholic Radio Network (che però sostiene di non potere confermare la notizia) l’Splm-N afferma che un cacciabombardiere Mig sudanese ha sganciato quattro bombe sul villaggio di Umserdiba e altre due su quello di Genesia, distruggendo alcune colture. Un Antonov da trasporto convertito in rudimentale bombardiere, avrebbe poi sganciato otto bombe sui villaggi di Hejerat e Habab. Le Montagne Nuba si trovano nel Sud Kordofan, al confine tra Sudan e Sud Sudan, dove dal 2011 è in corso un conflitto tra l’esercito di Khartoum e l’Splm-N. Dall’analisi di foto satellitari ottenute dal Progetto Enought, appare che l’aviazione sudanese ha condotto un raid nei pressi del villaggio di Jau nello Stato sud-sudanese di Unity. Il bombardamento sarebbe avvenuto a pochi giorni dagli accordi raggiunti il 3 settembre tra il Presidente sudanese Omar Al-Bashir e il suo omologo sud-sudanese Salva Kiir, volti a mettere fine al lungo contenzioso sulle esportazioni di petrolio sud-sudanese attraverso le strutture controllate da Khartoum. (R.P.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá