HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Politica > notizia del 2013-09-15 14:50:02
A+ A- Stampa articolo



Iraq: ondata di attentati contro obiettivi sciiti, almeno 35 vittime



Almeno 35 persone sono morte in seguito alla nuova ondata di violenze che ieri ha duramente colpito l’Iraq. Si tratta per lo più di attentati con autobomba contro 9 città a maggioranza sciita nel centro e nel sud del Paese: quello più sanguinoso è avvenuto a Hilla, dove 16 persone sono rimaste uccise nell'esplosione di 4 ordigni. Soli sabato, un kamikaze si era fatto esplodere durante un funerale provocando la morte di 21 persone. Il Paese sta infatti attraversando la più dura escalation di violenze dal 2008, con oltre 4000 vittime dallo scorso aprile, a causa del riaccendersi dello scontro settario tra sciiti e sunniti, alimentato dal conflitto nella confinante Sira.

Ultimo aggiornamento: 16 settembre




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá