HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Carità e Solidarietà > notizia del 2013-09-19 11:52:39
A+ A- Stampa articolo



La vicinanza di Papa Francesco alle popolazioni messicane colpite dall'uragano



Papa Francesco si è detto “profondamente addolorato” per le “drammatiche conseguenze” che stanno causando sul Messico l'uragano "Ingrid" e la tempesta tropicale "Manuel": finora sono almeno 80 i morti, 58 i dispersi a causa di una frana, migliaia i senza tetto. In un messaggio inviato a suo nome dal cardinale segretario di Stato Tarcisio Bertone al cardinale José Francisco Robles Ortega, arcivescovo di Guadalajara e presidente della Conferenza episcopale messicana, il Papa, assicurando le sue preghiere per i defunti, esprime “le sue condoglianze alle famiglie delle vittime e la sua paterna sollecitudine e vicinanza spirituale ai feriti e ai senza tetto” e “li affida alle materne mani di Nostra Signora di Guadalupe”.

Nello stesso tempo chiede a Dio di donare la sua consolazione alle popolazioni interessate dalle alluvioni, ispirando “in tutte le persone di buona volontà sentimenti di fraterna solidarietà per collaborare decisamente alla ricostruzione delle aree colpite e aiutare in modo efficace quanti sono nel dolore e nella disperazione”. Infine, impartisce di cuore la Benedizione Apostolica “come segno di affetto per l’amato popolo messicano, così presente nel suo cuore di Pastore della Chiesa universale in tali dolorose circostanze”.




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá