HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Cultura e Società > notizia del 2013-10-02 12:58:48
A+ A- Stampa articolo



Vietnam: condannato a 30 mesi di carcere l’avvocato cattolico Le Quoc Quan



I giudici del tribunale di Hanoi hanno condannato l'avvocato e attivista cattolico Le Quoc Quan, a processo per presunta "evasione fiscale", a 30 mesi di prigione e al pagamento di 56mila dollari di multa. L'udienza è durata un paio di ore e - nonostante le proteste e gli appelli della difesa - si è conclusa con il carcere una pesantissima pena pecuniaria. All'esterno - riferisce l'agenzia Asianews - migliaia di cattolici hanno manifestato il proprio sostegno per le vie della capitale, agitando palme in un gesto simbolico che richiama la domenica in cui Gesù fa il suo ingresso a Gerusalemme. In un primo momento le autorità avevano promesso un processo aperto al pubblico; tuttavia, le strade che portano al tribunale sono state bloccate da un muro umano formato da polizia e militari. Da giorni si susseguivano messaggi e avvertimenti lanciati alla popolazione, perché non organizzasse manifestazioni in vista del dibattimento in aula. Assieme ai cattolici, moltissimi buddisti (fra cui una religiosa) hanno manifestato in modo pacifico per le vie di Hanoi per chiedere la libertà di Le Quoc Quan e definendo il processo una farsa. Non solo, i dimostranti chiedono anche piena libertà , rispetto dei diritti e la fine di tutte le azioni persecutorie nei confronti dei fedeli di tutte le religioni. In precedenza, i vertici della Chiesa cattolica vietnamita hanno promosso incontri di preghiera e fiaccolate per la liberazione dell'avvocato e attivista cattolico. (R.P.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá