HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Politica > notizia del 2013-10-06 19:38:49
A+ A- Stampa articolo



Botta e risposta Letta-Alfano sul futuro del centrodestra



Dopo il voto di fiducia di mercoledì scorso al Governo il premier Enrico Letta lavora alla prossima legge di stabilità, importante per agganciare la ripresa economica. Oggi l’incontro con le parti sociali. Intanto botta e risposta a distanza con il vicepremier Alfano sul futuro del centrodestra. Servizio di Giampiero Guadagni:RealAudioMP3

Dopo 20 anni si è chiusa in modo definitivo una stagione politica. Il premier Letta archivia dunque Berlusconi: ha cercato di far cadere il Governo e non ci è riuscito. Merito, aggiunge, di Alfano che ha affermato una leadership forte, è stato sfidato e ha vinto. Un apprezzamento che però il vicepremier nonché segretario del Pdl non gradisce. Non accettiamo e non accetteremo ingerenze nel libero confronto del nostro movimento politico, replica Alfano che sottolinea: Berlusconi resta il leader di una coalizione che può ancora vincere. Parole dirette anche al segretario del Pd Epifani che sollecita Alfano a costituire gruppi autonomi. Nel Pd, in vista delle primarie, il sindaco di Firenze Renzi prova a rassicurare Letta: con me segretario, il Governo sarebbe più forte. Contro l’esecutivo si scaglia Beppe Grillo: neppure un pazzo, afferma, affiderebbe a Letta e Alfano i destini di una nazione. Un attacco esteso peraltro al Capo dello Stato Napolitano. Grillo assicura poi che i 5 Stelle voteranno compatti in aula al Senato per la decadenza di Berlusconi. Una risposta a chi sospetta che i grillini nel segreto dell’urna possano fare un dispetto al Pd. Intanto i legali dell’ex premier fanno sapere che la prossima settimana sarà depositata la richiesta per l’affidamento di Berlusconi in prova ai servizi sociali.

Ultimo aggiornamento: 7 ottobre




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá