Logo Radio Vaticana Radio Vaticanawww.radiovaticana.va
One-O-Five live

RSS PODCASTRSS TEXT
Come AscoltareCome Ascoltare
Chi Siamo


Home > notizia del 2013-10-11 16:58:46
A+ A- Drucken Share on Facebook Tweet this Follow us on Twitter



La scuola protesta




RealAudioMP3 In 120mila hanno protestato in 80 cortei in tutta italia nella prima mobilitazione nazionale studentesca a cui hanno aderito varie sigle degli studenti medi e universitari. “Si scrive scuola si legge Futuro”, “Vogliamo una legge nazionale per il diritto allo studio”, “Le scuole pagano le crepe del Paese”, “Contro la scuola di classe”: questi gli slogan della manifestazione. Con la preside di un istituto comprensivo della Capitale entriamo nel vivo dei problemi quotidiani che vive la scuola: dagli straordinari non pagati per gli insegnanti supplenti, alle anomalie degli accorpamenti scolastici, ai disagi per la mancanza di continuità didattica, ai costi per le fotocopie a carico dei docenti. “Se vogliamo veramente arrivare a una scuola di qualità in Italia dobbiamo riuscire a portare i migliori laureati ad insegnare”, così Andrea Gavosto, direttore della Fondazione Giovanni Agnelli, che commenta i risultati della prima indagine Piaac (Programme for the International Assessment of Adult Competence) che ci vedono al fanalino di coda per competenze linguistiche e matematiche. (a cura di Antonella Palermo)