HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Politica > notizia del 2013-10-13 18:07:07
A+ A- Stampa articolo



Infortuni sul lavoro: calano morti e incidenti. Napolitano: "non abbassare la guardia"



Calano morti e incidenti sul lavoro. Sono state 790 le morti 'bianche', 8,8% in meno rispetto al 2011 e -28,8% rispetto al 2008. In calo anche gli incidenti denunciati all'Inail nel 2012: 744.916, -8,9% rispetto all'anno precedente, e -22,8% rispetto al 2008. Sono i dati dell'Anmil, in occasione della Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro. A pesare sul bilancio è però anche crisi economica. Ad influenzare la riduzione del fenomeno (oltre naturalmente al miglioramento delle condizioni degli ambienti lavorativi particolarmente incisivo in questi ultimi anni) "ha certamente contribuito in misura significativa - scrive l'Anmil - la continua emorragia di posti di lavoro e la sensibile flessione delle ore lavorate che hanno determinato una sostanziale riduzione dei tempi di esposizione al rischio infortunistico". Per il presidente Napolitano "l'andamento decrescente del drammatico fenomeno degli infortuni sul lavoro, soprattutto in termini di perdita di vite umane, non deve far abbassare la guardia su quella che continua a rappresentare una drammatica piaga sociale". (A.G.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá