HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Politica > notizia del 2013-10-19 16:51:43
A+ A- Stampa articolo



Lussemburgo: elezioni anticipate, favorito Juncker



Il Lussemburgo va oggi alle urne per le elezioni politiche anticipate. I cittadini del Granducato lussemburghese sceglieranno, con sette mesi di anticipo rispetto al previsto, i 60 deputati che siederanno nel loro Parlamento. Le elezioni erano state convocate lo scorso luglio dall’allora premier, Jean-Claude Juncker, ex presidente dell’Eurogruppo e capo del Partito popolare cristiano sociale (CSV), che aveva deciso di rinunciare al proprio mandato dopo essere stato accusato da una commissione parlamentare di essere il responsabile degli errori e i malfunzionamenti dei servizi d’intelligence del suo Paese. Lo scandalo abbattutosi su Juncker, che ha sempre negato qualsiasi responsabilità nella vicenda, non sembra però aver intaccato la sua immagine di politico a cui i lussemburghesi hanno affidato, dal 1995 fino allo scorso luglio, il governo del Paese. Secondo i sondaggi, infatti, il primo ministro uscente risulta il principale favorito tra i candidati alla nuova presidenza. (C.S.)

Ultimo aggiornamento: domenica 20 ottobre 2013




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá