HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Politica > notizia del 2013-10-19 20:20:37
A+ A- Stampa articolo



Scontri a Roma al corteo anti-austerità. Incappucciati lanciano bombe carta e pietre



Tensione a Roma dove oggi si è svolta la manifestazione degli antagonisti. Atti di vandalismo e violenza sono avvenuti a causa di gruppi di incappucciati infiltratisi nel corteo. Molte le sigle che hanno aderito alla manifestazione contro l’austerity e la precarietà, tra le quali il momento No Tav, No Muos e quelli per la casa, i sindacati di base. 70mila, secondo gli organizzatori, le persone scese in strada. Ascoltiamo Francesca Sabatinelli: RealAudioMP3
Si temevano e sono arrivati, alcuni cosiddetti incappucciati, nel pomeriggio, a un paio d’ore dalla partenza del corteo, lo hanno spezzato, creando due distinti gruppi e dando vita ad atti di vandalismo diffuso: incendio di cassonetti, lancio di bombe carta contro il ministero delle Infrastrutture, la sede delle Ferrovie dello Stato e blindati della polizia. Le vetrine dell’Unicredit a Via Boncompagni sono state fracassate, presa di mira l’ambasciata tedesca e momenti di tensione anche in prossimità della sede di Casa Pound. La guardia di finanza è intervenuta con alcune cariche nei pressi del ministero dell’Economia per alleggerire la pressione. Barricate sono state costruite a Porta Pia, tappa ultima del corteo. Dopo i quattordici delle scorse ore, le forze dell’ordine hanno proceduto ad altri 11 fermi, per gli scontri davanti al Mef. Il corteo, dopo i momenti di tensione, si è ricomposto. Gli incidenti, secondo la polizia, sarebbero stati creati da un centinaio di anarchici, nascosti tra la folla. A sfilare: i movimenti per la casa e contro le grandi opere, studenti, e anche molti immigrati, tra loro richiedenti asilo e profughi, nel ricordo della tragedia di Lampedusa. I manifestanti chiedono risposte: sulla casa, sugli sgomberi, sul blocco degli sfratti e soprattutto gli studenti, sul loro futuro. L’intenzione, finita la manifestazione, è ora quella di accamparsi tutta la notte davanti al ministero dei Trasporti di Porta Pia.




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá