HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Carità e Solidarietà > notizia del 2013-10-26 14:05:35
A+ A- Stampa articolo



Siria. Governo libera 64 donne detenute nel famigerato carcere di Adra



Grazie alle pressioni di Turchia, Qatar e Libano, il regime siriano ha deciso di rilasciare nei giorni scorsi un primo gruppo di donne che da oltre un anno e mezzo erano rinchiuse nel carcere di Adra, a nordest di Damasco. A darne notizia è AsiaNews, secondo cui la liberazione è frutto di un accordo raggiunto tra il governo di Assad e quelli dei tre Paesi citati, e precisa che un altro gruppo – per un totale di 64 – sarà scarcerato nel corso del fine settimana. Le prigioniere in questione sono per la maggior parte siriane e operatrici umanitarie, ma ci sono anche due palestinesi e una libanese. Tra le siriane, inoltre, vi sarebbe la parente di alcuni dissidenti e una vedova malata di cancro. In tutto, le donne detenute nel carcere di Adra sono 128. (R.B.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá