HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Chiesa > notizia del 2013-10-30 08:04:22
A+ A- Stampa articolo



Vescovi europei: a Trieste un incontro su "Fede e carità"



“La risposta della Chiesa cattolica in Europa alle sfide dell’attuale crisi economica”, sul piano “educativo, formativo e d’impegno sociale”. Vuole essere questo, nelle intenzioni degli organizzatori, l’incontro di vescovi europei organizzato dal Consiglio delle Conferenze episcopali d’Europa (Ccee), con sede a San Gallo, in Svizzera, in occasione della conclusione dell’Anno della fede indetto da Benedetto XVI. Ad ospitarlo, dal 4 al 6 novembre - riferisce l'agenzia Sir - sarà la diocesi di Trieste: sono attesi circa 50 fra cardinali, vescovi e laici, esperti. L’iniziativa, spiegano gli organizzatori, si presenta come “un appuntamento di alta divulgazione, volto a suscitare nelle Conferenze episcopali e nelle singole diocesi d’Europa una rinnovata sollecitudine per l’impegno ecclesiale nelle attività caritative quale espressione autentica della fede”. Il programma dell’incontro, dal titolo: “Testimoniare la fede attraverso la carità”, prevede l’approfondimento degli aspetti essenziali, teologici e giuridici, del Motu proprio di Benedetto XVI “Intima Ecclesiae natura”, sul servizio della carità nella Chiesa cattolica. “Questo incontro sarà un momento di grande rilievo per la Chiesa cattolica in Europa e in Italia, che avrà un significato del tutto particolare per le comunità ecclesiali di Trieste e della regione Friuli Venezia Giulia”, si legge in una nota della diocesi di Trieste. I lavori si apriranno il 4 novembre, alle ore 16, con i saluti del card. Robert Sarah, presidente del Pontificio Consiglio Cor Unum, e di mons. Giampaolo Crepaldi, arcivescovo di Trieste e presidente della Commissione Affari Sociali “Caritas in Veritate” del Ccee. Alle 16.30, la relazione del card. Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova, vice-presidente del Ccee e presidente della Cei, sul tema: “La fede cresce quando è vissuta come un’esperienza di amore ricevuto: il rapporto tra fede e carità”. Alle 17.35, il card. Sarah terrà una relazione sul Motu proprio di Benedetto XVI (“Intima Ecclesiae natura”). Il 5 novembre, alle 9.30, mons. Giampietro Dal Toso, segretario del Pontificio Consiglio Cor Unum, parlerà del “servizio della carità nella Chiesa cattolica”, mentre Helmuth Pree, dell’Università di Monaco, si soffermerà sugli “obblighi del servizio ecclesiale di carità”. Dopo il dibattito e il pranzo, la testimonianza di don Roberto Pasetti, direttore di Caritas Trieste. Nel pomeriggio, interverrà Heinrich Pompey, dell’Università di Olomouc, cui seguiranno alcune testimonianze, il dibattito e le conclusioni a cura di mons. Crepaldi. (R.P.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá