HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Chiesa > notizia del 2013-11-09 14:33:32
A+ A- Stampa articolo



Cile. Mons. Ezzati: cattolici partecipino alle elezioni. Promuovere famiglia, lavoro e lotta alla povertà



Si è conclusa la 106.ma Assemblea plenaria della Conferenza episcopale cilena, tenutasi a Punta de Tralca. L'arcivescovo di Santiago del Cile, mons. Ricardo Ezzati, è stato rieletto per altri tre anni presidente dell’organismo. Su quanto emerso dalla plenaria, Monica Zorita ha sentito lo stesso mons. Riccardo Ezzati:

R. - Nosotros acabamos de presentar a la prensa una declaración de la Asamblea…
Abbiamo presentato alla stampa una dichiarazione dell’Assemblea dei vescovi. Abbiamo messo in evidenza qual è la nostra missione di pastori: insieme alla nostra comunità vogliamo essere una Chiesa missionaria al servizio della vita e al servizio del nostro Paese, nel nome del Vangelo del Signore.

D. - Quali le sfide evidenziate dalla plenaria?

R. - Hemos destacados tres núcleos de desafías muy grande: …
Abbiamo evidenziato alcune sfide molto importanti: la prima è la libertà di guardare a quello che il Signore ci chiede ed aver chiara anche la consapevolezza di annunciare quello che il Signore ci chiede in merito alla famiglia, fondata sul matrimonio tra un uomo ed una donna. Nel clima di preparazione del prossimo Sinodo abbiamo evidenziato fortemente quello che significa la famiglia nel contesto d’oggi e nella missione evangelizzatrice della Chiesa.

D. – Come avete affrontato il tema delle prossime elezioni?

R. - Hemos destacados fuertemente lo que significa la libertad de consciencia…
Abbiamo sottolineato fortemente quello che significa la libertà di coscienza per quanto riguarda le prossime elezioni, ma una libertà di coscienza che sia illuminata dal Vangelo del Signore e dal magistero della Chiesa. Abbiamo fatto un appello affinché i cittadini, in particolar modo i cattolici, partecipino al voto, avendo ben chiari i programmi dei diversi candidati e tenendo ben presente quali siano i programmi che sono in linea con lo sviluppo della famiglia e con il matrimonio tra un uomo ed una donna, ma tenendo anche ben presenti tutti gli altri ambiti valoriali, partendo da una casa degna per tutti, un lavoro degno e retribuito in maniera opportuna, la libertà di educazione, la lotta contro la miseria e la ricerca di una società più equa.

D. – Un appello fondato sulle esigenze evangeliche …

R. – Sí, por que entendemos muy bien que el Evangelio del Señor…
Sì, perché comprendiamo molto bene che il Vangelo del Signore ci chiede, giustamente, di rispettare e promuovere la dignità di tutte le persone, specialmente dei più poveri e la dignità di tutte le persone in una società che abbia molto rispetto per i più deboli e che segua un programma che promuova veramente il bene comune di tutta la nazione.




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá