HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Religione e Dialogo > notizia del 2013-11-21 15:35:48
A+ A- Stampa articolo



Nigeria: prorogato lo stato d’emergenza contro Boko Haram



Dopo l’approvazione del Senato, l’8 novembre scorso, anche la Camera dei deputati della Nigeria ha ratificato la proroga di sei mesi dello stato di emergenza in vigore nel nordest del Paese dal maggio scorso e diretto contro gli attacchi del gruppo terroristico Boko Haram. Il testo – precisa Misna - coinvolge in particolare gli Stati di Borno, Yobe e Adamawa dove sono più frequenti gli attentati del gruppo che si pone l’obiettivo di rovesciare il governo di Abuja e di imporre la legge islamica sia nel nord a maggioranza musulmana, sia nel sud in prevalenza cristiano. Boko Haram ha particolare seguito nelle sacche più povere del Paese, nonostante la Nigeria sia l’ottavo Paese al mondo tra i produttori di petrolio. A maggio, l’entrata in vigore dello stato di emergenza ha coinciso con l’avvio di una nuova offensiva da parte dell’esercito, che però non è riuscita ad arrestare le violenze e ha causato molte vittime tra la popolazione civile. In pochi mesi, infine, decine di migliaia di persone hanno lasciato il Paese per i vicini Niger e Camerun e sono ora ospitate nei campi profughi. (R.B.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá