HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Chiesa > notizia del 2013-12-07 08:58:43
A+ A- Stampa articolo



Il commento di don Ezechiele Pasotti al Vangelo della Domenica



In Italia, la Chiesa celebra questa domenica l’Immacolata Concezione: la liturgia ci propone il Vangelo in cui l’angelo Gabriele annuncia a Maria che concepirà il Figlio dell’Altissimo, perché nulla è impossibile a Dio. Maria risponde:

«Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola».

Su questo brano evangelico ascoltiamo una breve riflessione di don Ezechiele Pasotti, prefetto agli studi nel Collegio Diocesano missionario “Redemptoris Mater” di Roma:RealAudioMP3

Oggi, festa dell’Immacolata Concezione, la Chiesa ci presenta non solo un dogma da credere, ma l’opera che Dio ha fatto in Maria, anticipando in Lei la vittoria di Cristo sul peccato e sulla morte e facendola nascere senza la ferita del peccato originale. Il Vangelo, che è buona notizia per noi, ci apre davanti la speranza e la bellezza dell’opera che Dio vuole fare in noi e con noi. L’annuncio dell’angelo viene a strapparci dalla tragedia della schiavitù sotto il dominio di colui che della morte ha il potere, cioè il diavolo (cf Eb 2,14-15): “Rallegrati, piena di grazia il Signore è con te… concepirai un figlio e lo darai alla luce”, per la salvezza del mondo. L’annuncio oggi è rivolto anche a noi! “Come è possibile?”, chiede Maria…, “Come è possibile?”, chiederai tu, come posso salvare il mondo se non sono capace nemmeno di salvare me stesso dall’egoismo che mi costringe a vivere tutto per me stesso? L’angelo dice a Maria, ma anche a te oggi: Lo Spirito Santo lo farà, “ ti coprirà con la sua ombra”, farà di te la Madre di Cristo! E ogni cristiano è chiamato a diventare “madre di Cristo”! Maria risponde: “Ecco, sono la serva del Signore”: Dio non si impone a Maria: ha bisogno del suo “Sì”; del “Sì” della sua e della tua libertà di uomo, un “sì” senza riserve, un “sì” che si apre alla novità di Dio, che si lascia sorprendere da Dio, che non mette limiti all’opera di Dio. La parola chiave, davanti a questa proposta di Dio è una sola: “Non temere”. Fidati di Dio e vedrai compiuta anche tu la sua promessa.




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá