HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Chiesa > notizia del 2013-12-25 15:02:32
A+ A- Stampa articolo



Messa di Natale del card. Bagnasco: cupidigia del denaro e del potere, cause della crisi



“Populismi e demagogie sono dannosi, parlare con luoghi comuni ad effetto è disonesto: si inganna il popolo, specie la povera gente che soffre l'indigenza, lo smarrimento, la paura del domani”. Sono parole del cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei, pronunciate durante l’omelia della Messa della Notte di Natale, celebrata nella Cattedrale di San Lorenzo a Genova. “Il nostro tempo - ha detto ancora il porporato - si è lasciato sedurre dalla vanità, dalla cupidigia del denaro facile e del potere: potere e denaro vanno spesso insieme, e danno la sensazione di esistere, di essere importanti e forti, di contare nel mondo, di essere vivi”. La crisi “che si prolunga e grava sempre più sulle spalle dei poveri e dei deboli - ha concluso - ha qui la sua vera radice”. (E.B.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá