HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Chiesa > notizia del 2013-12-25 10:41:30
A+ A- Stampa articolo



Natale a Gaza, morta bimba palestinese in rappresaglia israeliana



Nella Striscia di Gaza è un nuovo Natale di violenza: un civile israeliano è stato ucciso da un militante radicale islamico. Nei bombardamenti di rappresaglia lanciati dallo Stato ebraico è rimasta uccisa una bimba palestinese di 4 anni. La piccola comunità cristiana locale vive in questo clima le celebrazioni per la nascita del Signore: tante le difficoltà, esasperate dall’embargo israeliano imposto dal 2007. Antonella Palermo ha raccolto la testimonianza di padre Mario Da Silva, dell’Istituto del Verbo Incarnato, viceparroco nell’unica parrocchia di Gaza: RealAudioMP3

R. – Ci sono quasi due milioni di persone che abitano nella Striscia di Gaza, tra i quali solo 176 sono cattolici. La nostra comunità è molto piccola. Ad esempio, la domenica qui non è un giorno festivo, è un giorno in cui si lavora; anche il giorno Natale, è un giorno in cui la gente lavora e poi viene a Messa. Perciò, per noi, è una situazione particolare vivere il Natale qui a Gaza. E una grande gioia perché si vede il clima tra i cristiani. Per noi è sempre speciale questo momento, perché il Bambino Gesù è nato qui vicino, e nella sua fuga in Egitto è passato per questa terra, per Gaza, per la Via Maris, l’unica strada per andare in Egitto. Allora, lo ricordiamo con molto affetto.

D. – Il messaggio di Papa Francesco per la prossima Giornata mondiale della pace pone al centro il valore della fraternità come via per la costruzione della pace…

R. – Una cosa che io ho visto quando sono arrivato qui è la fraternità che c’è tra i cristiani e i fedeli delle altre religioni. Per esempio, nelle nostre scuole la maggioranza degli allievi e dei professori sono musulmani e c’è un rapporto di fraternità molto grande. E quello è il primo passo per cercare la pace.




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá