HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Politica > notizia del 2014-03-06 08:05:51
A+ A- Stampa articolo



Crisi in Ucraina. La Nato alza i toni con Mosca, l’Ue vara 11miliardi di euro per Kiev



Il Consiglio di sicurezza nazionale russo si e' riunito per valutare la situazione in Ucraina anche
alla luce della decisione del parlamento della Crimea di indire un referendum per far aderire la penisola alla Russia. Lo fa sapere il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov. Alla riunione erano presenti anche Vladimir Putin e Dmitri Medvedev. E' stato deciso che si terrà il 16 marzo il referendum sullo status della Crimea, nel quale i cittadini dovranno scegliere se restare in Ucraina o aderire alla Russia. Ma oggi stesso il parlamento della Crimea ha votato in favore dell'adesione della regione alla Russia, come soggetto della Federazione Russa. Le diplomazie occidentali sono al lavoro per soluzioni negoziali alla crisi ucraina. Si prepara il Consiglio europeo straordinario di Bruxelles del pomeriggio. Intanto è salito a 100 il numero dei morti negli scontri di gennaio e febbraio a Kiev tra polizia e insorti antigovernativi. Dal 18 febbraio, secondo le stime ufficiali, 1.075 persone sono rimaste ferite negli scontri nella capitale ucraina e 698 sono state ricoverate, 216 sono ancora in ospedale.




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá