Logo Radio Vaticana Radio Vaticanawww.radiovaticana.va
One-O-Five live

RSS PODCASTRSS TEXT
Come AscoltareCome Ascoltare
Chi Siamo


Home > notizia del 2014-04-01 17:44:14
A+ A- Drucken Share on Facebook Tweet this Follow us on Twitter



Il silenzio dei sordi




RealAudioMP3 "Il silenzio può essere magnifico. Ci si può riposare e paradossalmente sentire ciò che il mondo urla ogni giorno". Valeria Spagnuolo, 25 anni, quando ne aveva 17 ha cominciato a perdere l'udito quasi completamente. I medici non si spiegavano il sopraggiungere di questa condizione che, se non è congenita, generalmente arriva con la vecchiaia. Poi l'uso delle protesi, la possibilità di decidere al risveglio mattutino, di usarle, ed 'esserci', oppure di non usarle ed 'esserci' in un altro modo, non meno vivificante. "Non ho mai detto: "Dio, perché? Mi sono sempre sforzata di recuperare i suoni che avevo conosciuto fino ad allora nella mia memoria. Non sentire può essere una opportunità. Io ringrazio il Signore per questo". Valeria è interprete Lis, organizza laboratori per non udenti, è impegnata in maniera creativa per l'inclusione sociale delle persone sorde, in particolare per rendere accessibile la poesia a chi non può sentirla con le orecchie. Ai nostri microfoni anticipa il progetto di tradurre in video per sordi (e non) i capolavori di Dante, Boccaccio e Petrarca. (a cura di Antonella Palermo)