HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Carità e Solidarietà > notizia del 2014-04-11 14:20:21
A+ A- Stampa articolo



Don Guanella: Via Crucis dei ragazzi assistiti dal Centro romano di riabilitazione



“Nella Passione di Cristo, io ci sto”: domenica 13 aprile si terrà a Roma la "Via Crucis" realizzata dai ragazzi del Centro di riabilitazione Casa San Giuseppe-Opera don Guanella. Verso la fine della "Via Crucis" - informa un comunicato dei promotori - i presenti vengono invitati a prendere una croce bianca e portarla verso la sommità di una collina, per lasciarla ai piedi della croce di Cristo. “I ragazzi del Centro, in carrozzina o sostenuti dagli operatori, fanno a gara nell’afferrarne una, quasi fosse vessillo o trofeo”, evidenzia don Fabio Lorenzetti, direttore del Centro di riabilitazione. Alla sacra rappresentazione partecipano una cinquantina di “attori protagonisti”, oltre 100 figuranti. “La passione di Cristo è la presenza di Dio nella storia, nel momento della difficoltà e sofferenza - spiega don Lorenzetti - è Dio che ci precede e condivide con noi. Dal punto di vista umano e antropologico è anche il cireneo, la persona che non solo condivide ma sta accanto, come accanto ai ragazzi ci sono quotidianamente operatori, volontari, amici... tanti e determinati, al punto da creare una onlus ‘Save the dreams’, per salvare i loro sogni”. Le scenografie dei sei episodi sono frutto del lavoro condiviso da ragazzi ed operatori. Domenica sarà accanto ai ragazzi anche il nunzio apostolico in Italia, mons. Adriano Bernardini. (A.G.)




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá