HomeRadio Vaticana
foto testata   
altre lingue  

Home > Politica > notizia del 2014-04-20 19:28:19
A+ A- Stampa articolo



Pasqua in Ucraina: violata la tregua. Quattro morti in una sparatoria a Slaviansk



In Ucraina è stata violata la fragile tregua per la Pasqua nelle regioni orientali russofone, offerta ieri da Kiev, che ha sospeso le operazioni militari contro i secessionisti. I separatisti hanno dichiarato il coprifuoco a Slavianks, a partire dalla mezzanotte locale, dopo l'attacco ad un posto di blocco che ha visto, secondo i filo-russi, l'uccisione di tre loro membri da parte di nazionalisti ucraini della formazione di estrema destra 'Praviy Sektor'. Morto anche uno degli assalitori. Mosca e Kiev si scambiano accuse sulle responsabilità. La Russia parla di provocazione dei nazionalisti ucraini. Il servizio di Paola Simonetti:RealAudioMP3

Un fragile equilibrio, rotto dalle raffiche di un sparatoria consumatasi ad un chek-point a Slaviansk, città dell’Ucraina orientale sotto il controllo di milizie filorusse, che Kiev accusa di essere truppe di elite dei servizi speciali russi. Uno scontro nel quale sarebbero morti almeno 4 uomini, tre dei quali proprio filorussi. Immediato il commento di Mosca che si dice oltraggiata dall'episodio, considerato la dimostrazione della mancanza di volontà da parte delle autorità di Kiev di disarmare nazionalisti ed estremisti; un fatto che non solo viola, fa notare il governo russo, la tregua pasquale unilaterale dichiarata da Kiev, ma che non rispetta i termini dell’accordo internazionale di Ginevra. L'Ucraina dal canto suo si difende e accusa: la sparatoria è una messinscena opera di "sabotatori russi". Intanto, l'autoproclamato sindaco di Slaviansk, Ponomarev, corre ai ripari imponendo il coprifuoco da mezzanotte alle sei e lancia un appello al presidente Putin: inviare al più presto forze per il mantenimento della pace e per difendere la popolazione dal rischio di una guerra civile.




Condividi






Chi siamo Schedule Contatti Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali / Per la pubblicitá