HomeRadio Vaticana
foto testata   
  
more languages  

La Radio Vaticana e le onde elettromagnetiche

 

LA RADIO VATICANA ATTUA DAL 1° SETTEMBRE 2001
LE MISURE CONCORDATE PER RISOLVERE STABILMENTE LA QUESTIONE DELLE EMISSIONI ELETTROMAGNETICHE
DEL CENTRO DI SANTA MARIA DI GALERIA

La Commissione bilaterale Italia - Santa Sede per la questione delle emissioni elettromagnetiche del Centro di Santa Maria di Galeria aveva concluso la sua riunione del 18 maggio scorso con un comunicato in cui si prevedeva che per la fine di agosto la Radio Vaticana avrebbe attuato il piano di adeguamento alle normative italiane.

Mentre i problemi relativi alle onde corte, assai limitati, erano già stati risolti da tempo, quelli delle onde medie erano più complessi, poiché avrebbero richiesto l'istradamento del segnale a un centro trasmittente estero da dove potesse essere ritrasmesso con la potenza adeguata.

Raggiunta la scadenza concordata la Radio Vaticana è lieta di poter confermare che essa onora i suoi impegni.

Al nostro direttore dei programmi, il padre Federico Lombardi, Paolo Salvo ha chiesto anzitutto se la nostra emittente è riuscita nell'intento.

P.Lombardi: Certamente. Radio Vaticana desidera tener fede agli impegni che ha preso nel corso delle riunioni della Commissione Bilaterale nel maggio scorso e quindi, con la fine del mese di agosto, noi siamo in grado di rispondere a questi impegni.
Le trasmissioni dal Centro di Santa Maria di Galeria, da questa mezzanotte, sono in grado di rispettare stabilmente i limiti previsti dalla normativa italiana, e cioè i famosi 6 volt/metro di intensità del campo elettrico per le zone abitative circostanti.

D. - Dal punto di vista tecnico, questa soluzione come è stata raggiunta?

P.Lombardi: Si è lavorato soprattutto in due direzioni. La prima era quella di fare delle modifiche ai trasmettitori di onde medie di Santa Maria di Galeria, in modo da poter trasmettere con una potenza inferiore a quella a cui si trasmetteva prima e che era appunto la potenza che provocava in certe situazioni dei superamenti dei limiti imposti dalle normative italiane.
Con queste modifiche attuali, tutte le trasmissioni che saranno fatte da Santa Maria di Galeria saranno all'interno di questi limiti.
Ci sono però alcuni Paesi - soprattutto nell'Europa Centrale - che quindi non possono più essere raggiunti bene dalle nostre trasmissioni fatte dal Centro di Santa Maria di Galeria e perciò si è affittato un tempo di trasmissione dal Centro di Monte Carlo Radiodiffusion, un centro trasmittente che è situato nella Francia meridionale e che svolge appunta la funzione di trasmettere programmi per emittenti internazionali.
Così i Programmi per la Repubblica Ceca, la Slovacchia, l'Ungheria, la Germania e la Polonia, alla sera, potranno essere ben ascoltati proprio perché trasmessi con una potenza adeguata da questo centro trasmittente.

D. - Ci sono altre iniziative per migliorare l'ascolto della Radio Vaticana?

P.Lombardi: Sì, in questi mesi è stato anche raggiunto un accordo con la Conferenza episcopale italiana, che ci ha permesso di avere a disposizione un canale satellitare Eutelsat a copertura europea, che è facilmente accessibile e facilmente ricevibile sia da singoli sia anche da piccole emittenti locali.
L'ascolto ed anche la ritrasmissione di programmi della Radio Vaticana in ambito europeo, quindi, diventa decisamente più facile di prima.
Questo contribuirà a compensare le perdite di ascolto dovute alla minore potenza con cui trasmetteremo dal Centro di Santa Maria.

**********

Questa mattina, alla Farnesina, ha avuto luogo un incontro di lavoro dei capi Delegazione della Commissione Bilaterale, Ambasciatore Umberto Vattani, segretario generale del Ministero degli Esteri e mons. Celestino Migliore, sottosegretario per i Rapporti con gli Stati. Come si legge nel comunicato congiunto, nel corso della riunione la Santa Sede ha informato delle misure adottate dalla Radio Vaticana e "le parti hanno convenuto circa l'esigenza di continuare a procedere al monitoraggio dei campi elettromagnetici mediante misurazioni congiunte" i cui risultati saranno da riferire alla Commissione bilaterale.


Chi siamo Schedule Contacts Produzioni RV Links Elettrosmog Museo RV Altre lingue Santa Sede SCV Cerimonie
All the contents on this site are copyrighted ©. Webmaster / Credits / Note Legali